*
social

Protocolli d'intervento : Ricostruzione legamento crociato ant. con tendine semitendinoso-gracile
8/2/2011 0:12:07 (24365 Letto)

RICOSTRUZIONE LEGAMENTO CROCIATO ANTERIORE CON TENDINE SEMITENDINOSO-GRACILE

Dr. Matteo Denti
 

Il crociato anteriore (LCA) è un legamento di importanza fondamentale per la stabilità anteriore e rotatoria
del ginocchio (1).
 



1. intervento: viene effettuato in artroscopia
Il primo tempo consiste in una artroscopia dignostica per confermare la diagnosi e per trattare le eventuali
lesioni associate (menischi, cartilagini, ...).
Successivamente, mediante una breve incisione cutanea anteriore, si preleva, immediatamente sottocute, i
tendini semitendinoso e gracile (1). Questa struttura fungerà da trapianto pro LCA.
Si effettuano quindi, sotto controllo artroscopico, due tunnel ossei (uno completo nella tibia, ed uno parziale
nel femore) che ripercorrono il tragitto anatomico del LCA (2).
Attraverso questi tunnels si impiantano quindi i tendini prelevati ed uniti tra di loro.
Si procede quindi alla fissazione dei tendini con materiale bioriassorbibile (3).

legamento crociato anteriore con tendine semitendinoso gracile
2. post-operatorio
a: durante il ricovero
- profilassi antibiotica + anticoagulanti + anti-infiammatori + ghiaccio
- arco articolare di movimento 0°-60°
- deambulazione in carico in base a quanto tollerato con due bastoni
- mobilizzazione attiva e assistita con terapista
- ginnastica isometrica a differenti angoli
b: dimissione – 14° gg. dall’intervento
- ghiaccio (+ volte al giorno per 10 min.) + eventuale terapia medica
- arco articolare di movimento 0°-90°
- deambulazione in carico progressivamente completo con bastoni
- mobilizzazione attiva e assistita con terapista
c: dopo il 14° gg. dall’intervento (se autorizzato ad ogni controllo clinico)
- arco articolare di movimento completo
- deambulazione senza bastoni
- mobilizzazione attiva e assistita con terapista
- esercizi di mobilizzazione e rinforzo muscolari prescritti
d: dopo 21° gg dall’intervento (se autorizzato ad ogni controllo clinico)
- esercizi di mobilizzazione e rinforzo muscolari prescritti
- riabilitazione personalizzata
- cyclette 15 min 3 volte al gg., nuoto (no rana) + volte alla sett
- ripresa dello sport: corsa 3 mesi, sport 6 mesi
- controlli periodici ortopedici 1-3-6-9-12-18 mesi e poi una volta all’anno


Indietro Pagina stampabile Invia questa notizia a un amico Pagina stampabile
PrinterFriendly
Versione ottimizzata per la stampa
traumatologia

contatti :
346 7824920

091 9724822

Contattaci per
una consulenza


NEWS :

traumatologia

Login
Nome utente:

Password:


Hai perso la password?
traumatologiasportiva

Contatore di statistica per visitatori Website

caro visitatore

Sei il:



Visitatore su questo sito web
matteo denti


Dr. Matteo Denti - www.traumatologiasportiva.com  tel.3467824920 - 091 9724822 - realizzazione sito web

Nome utente:
Login utente
Email